Le PAGELLE di Torino-Inter 0-3: Brozovic superbo, Lautaro il solito killer. Lukaku giganteggia

Le PAGELLE di Torino-Inter 0-3: Brozovic superbo, Lautaro il solito killer. Lukaku giganteggia

I voti e giudizi dell’anticipo serale del sabato, valido per la tredicesima giornata di Serie A

di Simone Frizza, @simon29_

VOTI E GIUDIZI

Dopo la sosta per le Nazionali riparte il campionato con una sfida molto insidiosa per l’Inter di Antonio Conte, che questa sera alle ore 20.45 ha sfidato il Torino dell’ex Walter Mazzarri. Vittoria piuttosto agevole per i nerazzurri, che superano gli avversari per 0-3 e non soffrono praticamente mai in fase difensiva. Le PAGELLE del match stilate da Passioneinter.com.

HANDANOVIC 6,5 – Salva il risultato con un miracolo allo scadere del primo tempo, per il resto è poco impegnato dall’attacco granata.

GODIN 6,5 – Amministra la difesa con personalità e leadership. Dalle sue parti non passa nessuno.

DE VRIJ 7 – Firma il raddoppio nerazzurro appoggiando in rete sugli sviluppi di un calcio d’angolo con un inserimento perfetto. Dietro detta perfettamente, come di consueto, i ritmi della retroguardia.

SKRINIAR 6 – Qualche fallo di troppo, ma lo slovacco appare concentrato e padrone del ruolo.

D’AMBROSIO 6,5 – Rientra dall’infortunio e sembra non essere mai mancato. Si reintegra perfettamente in schemi e movimenti, risultando una garanzia sulla fascia destra.
Dal 83′ -> DIMARCO sv.

VECINO 6,5 – È l’autore dell’assist di testa che ha lanciato Lautaro in rete per il gol dello 0-1. Lotta e combatte per tutto il match mostrando grande impegno e dedizione.

BROZOVIC 8 – Primo tempo di altissimo livello per il croato, che non sbaglia nulla ed è il punto di riferimento di tutti i compagni in fase di costruzione. Nella ripresa dà continuità e risulta uno dei migliori in campo.

BARELLA 6 – Corre e lotta come sempre, ma allo scadere del primo tempo si fa male lasciando in apprensione la panchina e tutti i tifosi nerazzurri. Lascia il campo con la speranza che l’infortunio non sia grave come apparso in diretta.
Dal 45′ -> BORJA VALERO 6 – Entra molto bene a livello fisico e mentale, dando uno sbocco in più in fase di impostazione. La speranza è che possa essere un giocatore ritrovato, visti i tanti infortuni che hanno colpito la rosa di Conte.

BIRAGHI 6 – Dà sempre l’impressione di essere l’anello debole della squadra. Tutte le azioni pericolose del Torino nascono da cross provenienti dalla sua fascia: sicuramente il più in difficoltà di stasera.

LAUTARO MARTINEZ 7 – È suo il gol che sblocca il match e porta l’Inter in vantaggio. Per tutta la gara lotta e difende palloni importanti, risultando fondamentale per aiutare la squadra a costruire azioni offensive.
Dal 68′ -> CANDREVA 6 – Schierato in campo per dare riposo a Lautaro, dà una mano in difesa e mette a disposizione il suo solito atletismo.

LUKAKU 7,5 – Nel primo tempo catalizza su di sé tutti i lanci provenienti da dietro, anche se fatica a tramutarli in azioni potenzialmente pericolose. Nella ripresa, poi, trova anche la rete, di destro, che chiude il match sul definitivo 0-3. Partita da gigante vero.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Le ultime in viste di Torino-Inter, la Primavera non va oltre il pareggio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy