Castellazzi saluta l’Inter: “Anni splendidi che non dimenticherò mai”

Castellazzi saluta l’Inter: “Anni splendidi che non dimenticherò mai”

di

Lacrime ed emozioni per Luca Castellazzi, che ai microfoni di Inter Channel ha salutato l’ambiente nerazzurro:

Sono stati quattro anni splendidi, molto intensi. Le strade si dividono, ognuno andrà per la propria ma sono contento perchè ho vissuto quattro anni veramente belli in un ambiente eccezionale e questo me lo ricorderò per tutta la vita. Mi sento di ringraziare tutti i miei compagni, ma anche le altre personalità con cui abbiamo diviso il nostro lavoro quotidiano, come i fisioterapisti, i dottori, e anche tutti quelli che lavorano alla Pinetina. In sostanza, mi sento di dire grazie a tutti quelli che hanno contribuito al bene dell’Inter”.

Castellazzi ha poi fatto un resoconto della sua esperienza nerazzurra: “I primi due anni ho giocato molto come secondo, anche a causa dei numerosi infortuni di Julio Cesar. L’anno scorso mi sono infortunato io alla spalla e, quindi, ho vissuto una stagione ai margini. Quest’anno, invece, ho fatto il terzo portiere, un ruolo nuovo, anche dal punto di vista della tensione, perchè sapevo che era più importante il mio apporto nello spogliatoio piuttosto che quello in campo, con la consapevolezza di non giocare praticamente mai. Adesso non so cosa farò, ma mi sento ancora integro fisicamente e, se dovesse arrivare qualche proposta interessante, potrei prenderla in considerazione”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy