Lukaku rassicura: “Sto bene, è tutto passato. Conte? Voglio che sia onesto con me”

Lukaku rassicura: “Sto bene, è tutto passato. Conte? Voglio che sia onesto con me”

Le parole dell’attaccante belga alla vigilia della partita contro la Russia

di Davide Ricci, @davide_r22

Dopo un inizio non brillantissimo, Romelu Lukaku sembra finalmente aver raggiunto uno stato di forma più che accettabile e – soprattutto nelle ultime settimane – sta trascinando l’Inter di Antonio Conte alla rincorsa della Juventus.

Alla vigilia della sfida tra il suo Belgio e la Russia, l’attaccante belga ha parlato in conferenza stampa. Queste le parole raccolte dal giornalista Yves Taildeman“Sto bene, avevo un problema al piede ma ora sono al 100%. Sia con l’Inter che con il Belgio gli allenamenti vanno bene, sono di alto livello. Mi piace l’Italia, le persone sono gentili con me ma a Cagliari ci sono stati dei brutti episodi. I miei compagni mi avevano avvertito e l’UEFA e la Serie A avrebbero dovuto fare di più”.

Lukaku continua a parlare anche del suo rapporto con Conte: “E’ una questione di fiducia. Se sbaglio voglio che me lo dica perché ho 26 e posso ancora migliorare. Koeman, Mourinho e Conte sono stati onesti. Lo è stato anche Solskjaer, con lui avevo un buon rapporto. Dissi di volermene andare già a marzo e lui ha rispettato la mia scelta. Giocare in Russia? Perché no, in futuro”.


Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

Esposito: “La prima squadra un sogno, ma devo restare con i piedi per terra”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy