Marani: “Uefa? Scelta scellerata non anticipare lo stop. Finita l’emergenza bisognerà…”

Marani: “Uefa? Scelta scellerata non anticipare lo stop. Finita l’emergenza bisognerà…”

Lo stop alle competizioni europee è arrivata soltanto questa mattina, nonostante la situazione in Europa legata la Coronavirus fosse grave già da diversi giorni

di Alexander Ginestous, @AGinestous

Intervenuto in qualità di ospite negli studi di Sky Sport, Matteo Marani ha commentato così la scelta della Uefa di rinviare gli impegni europei in calendario dalla prossima settimana in avanti per far fronte all’emergenza Coronavirus.

Ecco il suo pensiero: “Era inevitabile fermare tutto, non si poteva andare avanti. La decisione di non anticipare a fine settimana scorsa la pausa è stata scellerata. L’Uefa l’ha fatto soltanto oggi, con un realismo tardivo, inspiegabile e contro il buonsenso. Quando finirà questa situazione bisognerà fare i conti sulla classe dirigente italiana ed europea che ha gestito questa situazione con un livello di inadeguatezza difficile da credere. Il calcio italiano era già in emergenza e su questa se ne è abbattuta una più grande“.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – UFFICIALE: stop a Champions ed Europa League. Inter al lavoro sui riscatti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy