Maxi Lopez: “La foto con Messi un piano di Wanda. Icardi-Argentina? La parola di Maradona è santa”

Maxi Lopez: “La foto con Messi un piano di Wanda. Icardi-Argentina? La parola di Maradona è santa”

Il calciatore del Torino attacca il capitano nerazzurro e la sua ex moglie

di Raffaele Caruso

INTER, LA TERZA MAGLIA PORTA MALE

Nuovo capitolo della telenovelas che ha come protagonisti Wanda Nara, Maxi Lopez e Icardi. Ad accendere i fuochi tra le due parti, questa volta è stata la pubblicazione di una foto che ritrae il calciatore del Torino in compagnia di  Messi e Mascherano, in Italia per l’andata dei quarti di finale tra Barcellona e Juventus. Una foto che ha acceso gli animi dei tifosi argentini, sempre più convinti di un complotto ai danni del capitano nerazzurro.

Lopez è intervenuto a riguardo a Radio la Red, dove non sono mancati gli attacchi all’ex moglie: “La storia di questa foto è privata. Una settimana e mezzo fa, la mia ex moglie mi manda un messaggio con una richiesta di Valentino, con scritto ‘papà voglio andare a vedere Juventus-Barcellona’. Ho fatto qualche telefonata e mi hanno detto che non c’era problema e che sarei potuto andare all’allenamento. In settimana, la mia ex moglie mi ha scritto di non venir meno alla promessa. Quando mancava un’ora all’allenamento, la mia ex moglie mi chiama e mi dice che non poteva portare Valentino. Io avevo già organizzato tutto, così sono andato all’allenamento da solo. Si sono avvicinati Iniesta, Mascherano e Messi e così abbiamo fatto la foto. Quando è finito l’allenamento, la mia ex moglie mi ha chiamato e mi ha incolpato di non aver organizzato nulla. Così ho comprato una maglia e l’ho fatta firmare ai tre e dopo ho mandato questa foto a Wanda per dimostrarle che ero stato davvero lì. Quindi quella foto l’avevamo solo io e Wanda e io non ho alcun account social, quindi non l’ho pubblicata io”.

Sull’esclusione di Icardi dalla Seleccion, il calciatore del Torino dichiara:  “Ho visto Mascherano e Messi dopo tanto tempo e non parlavo con loro da quasi 10 anni. Che influenza dovrei mai avere io con loro? Tutta questa storia è stata orchestrata, pianificata. Maradona ha detto che i traditori non vanno convocati? Per me la parola di Diego è santa”.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy