GdS – Un viaggio nel mondo di Conte: i 7 uomini di fiducia che stanno creando l’Inter

GdS – Un viaggio nel mondo di Conte: i 7 uomini di fiducia che stanno creando l’Inter

Dal fratello Gianluca al sergente Pintus voluto in estate

di Antonio Siragusano

Il lavoro compiuto in questi mesi da Antonio Conte, sin dal primo giorno in cui ha messo piede ad Appiano Gentile, non poteva essere ovviamente frutto di un solo uomo. Se l’Inter si ritrova con sei punti in più rispetto allo scorso anno allo stesso punto della stagione e se a livello di gioco e qualità è cresciuta notevolmente, il merito va anche condiviso con i sette uomini di fiducia che il tecnico leccese si ritrova quotidianamente presso il Centro Sportivo Suning.

A partire dal fratello Gianluca, il quale lavora con lui dai tempi di Bari e si occupa prevalentemente della tattica. Segue Paolo Vanoli, l’uomo della difesa che sta svolgendo un ruolo non semplice per agevolare il passaggio alla difesa a 3 per alcuni difensori poco abituati. E ancora il sergente Antonio Pintus, preso questa estate dal Real Madrid per far correre la squadra e prepararla al meglio dal punto di vista atletico.

Il vice allenatore è invece l’ex calciatore Cristian Stellini, vero e proprio braccio destro dell’allenatore che dà un importante contributo nelle scelte di mercato. Costantino Coratti è invece l’esperto dei muscoli, mentre il signore della forza è Julio Tous. Infine, il preparatore dei portieri Adriano Bonaiuti, uomo di fiducia di Handanovic dai tempi dell’Udinese che ha dovuto assorbire e lavorare sul nuovo metodo di gioco di Conte.


Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Conte spinge per avere De Paul. Il City osserva Sensi, Semedo spunta per la fascia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy