Moratti: “Simoni un gentiluomo, gli impedirono di vincere uno scudetto meritato”

Moratti: “Simoni un gentiluomo, gli impedirono di vincere uno scudetto meritato”

L’ex presidente nerazzurro piange la scomparsa dell’allenatore della Coppa Uefa 97/98

di Redazione Passione Inter

Le celebrazioni per il decennale della Champions League vinta a Madrid si mescola alla tristezza per la scomparsa di un grande uomo interista come Gigi Simoni, l’allenatore della Coppa Uefa 1997/1998. Sui social ed in tv sono tantissimi i messaggi in ricordo dell’ex tecnico nerazzurro. L’ex presidente Massimo Moratti affida le proprie parole all’Ansa in una breve nota: “È stato un grande protagonista della storia dell’Inter: ha vinto una coppa europea molto importante, gli è stato impedito di vincere un campionato che avrebbe assolutamente meritato. Tecnico gentiluomo verso il quale provavo grande stima e affetto. La telefonata con la quale poco fa la moglie mi ha avvisato della morte mi ha provocato un dolore immenso”.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Il cordoglio nerazzurro per la scomparsa di Simoni nel giorno del Triplete. Interviste a Paolillo e Valenti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy