Moses: “L’Inter è un club enorme, con tifosi fantastici. Voglio vincere assieme a Conte”

Moses: “L’Inter è un club enorme, con tifosi fantastici. Voglio vincere assieme a Conte”

Il nigeriano, in prestito con diritto di riscatto dal Chelsea, ha disputato 9 gare con i nerazzurri

di Cesare Milanti, @cesaremilanti

Sta cercando di guadagnarsi una conferma per la prossima stagione, ma sa che può già contare sulla stima di Antonio Conte. È Victor Moses, attualmente in prestito ai nerazzurri dal Chelsea, protagonista del consueto Matchday Programme sul sito ufficiale dell’Inter: il nigeriano ha raccontato della sua passione per il calcio e della sua voglia di vincere con questa maglia.

In primis, i ricordi, ciò che l’ha spinto a coltivare questa passione: “Adoro il calcio, è stata la mia passione fin da bambino: è nel mio sangue ed è quello che voglio fare. Il punto di svolta della mia carriera è stato quando, a 16 anni, ho fatto il mio debutto con il Crystal Palace: mi ha fatto pensare che il calcio fosse la mia ragione di vita, qualcosa per cui dare tutto, impegnandosi al 100%“.

Poi, l’Inter ed il legame con Conte: “È un grande uomo ed un grande allenatore, conosco bene il suo metodo di lavoro. Vuole il meglio dai suoi giocatori e questa è la ragione principale per cui sono qui: vuole solo che andiamo là fuori, che lavoriamo sodo e che ci divertiamo praticando la nostra idea di calcio. Voglio vincere con lui e con questo Club. Conoscevo Romelu, Ash (Young, ndr) e Christian (Eriksen, ndr): sono tutti ragazzi fantastici e andiamo nella stessa direzione. L’Inter è un club enorme, con tifosi incredibili“.

Infine, un focus sul suo lavoro sul campo: “Nel mio ruolo servono energie ed attenzione. Il mio obiettivo è rimanere sempre concentrato e sfruttare le mie qualità, come la corsa e la tecnica, per creare problemi alle difese avversarie“.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Le probabili di Inter-Sassuolo con ampio turnover. Conte: “Ogni partita sarà la partita della vita”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy