Mourinho esalta i giornalisti italiani: “Sono i migliori, hanno una grande preparazione. In Spagna e Inghilterra sono condizionati da…”

Mourinho esalta i giornalisti italiani: “Sono i migliori, hanno una grande preparazione. In Spagna e Inghilterra sono condizionati da…”

Il tecnico portoghese è tra i candidati per sedersi sulla panchina nerazzurra la prossima stagione

di Alexander Ginestous, @AGinestous

In attesa di scoprire quale sarà il suo futuro, Josè Mourinho è stato premiato in Portogallo dal presidente del CNID (l’associazione dei giornalisti sportivi portoghesi). Nell’ambito della cerimonia gli è stato domandato quali fossero i peggiori giornalisti con la quale abbia mai avuto a che fare nei quattro Paesi in cui ha allenato.

Ecco le parole dello Special One riportate dal giornale O’Jogo: “I migliori giornalisti sono a mio avviso quelli italiani. Rispetto agli altri ne sanno di più di calcio, si interessano vogliono sapere, capire, percepire il calcio. Sono indubbiamente quelli che si preparano di più e inoltre hanno un linguaggio molto preparato”.

E negli altri Paesi? “In Inghilterra c’è una differenza marcata fra giornalisti e commentatori e spesso mi sembra che le tendenze siano decise da simpatie e antipatie. Ci sono alcuni commentatori che si pensano grandi esperti, ma le maschere cadono quando passano dallo schermo al computer. Gli spagnoli adorano il calcio e le squadre per cui fanno il tifo: lo vivono 24 ore al giorno, ma spesso sono influenzati dal proprio club preferito. I portoghesi? Sono molto buoni”.

piuletto

Inter-Atalanta, le probabili formazioni: Spalletti con Icardi e Nainggolan; Gasp, c’è Pasalic per Zapata!

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy