Nazionali, Miranda va in gol e trascina il Brasile alla vittoria

Nazionali, Miranda va in gol e trascina il Brasile alla vittoria

Il difensore verdeoro ha sbloccato le marcature sugli sviluppi di calcio d’angolo

di Antonio Siragusano

Un Brasile scatenato è andato in scena questo pomeriggio al “Luzhniki Arena” di Mosca, travolgendo per tre reti a zero una Russia non ancora al massimo della forma in vista del mondiale che ospiterà questa estate. Partita che ha senz’altro suscitato l’attenzione dell’Inter, visto l’impiego dal primo minuto di Joao Miranda, ancora non al meglio della forma fisica dopo l’infortunio di poche settimane fa. Proprio il centrale brasiliano, però, si è messo in evidenza con una grande prestazione, sia dal punto di vista difensivo, che quello in fase realizzativa.

A sbloccare il match, infatti, è stato proprio il difensore interista, che al 53′ ha approfittato di una mischia in area di rigore sugli sviluppi di calcio d’angolo, per raccogliere un rimpallo e calciare a rete. Il suo gol, ha poi dato il la al dilagare della squadra verdeoro, che ha prima raddoppiato su calcio di rigore con l’ex nerazzurro Coutinho, per poi archiviare la pratica al 66′ con il blaugrana Paulinho. Miranda è poi rimasto in campo sino al minuto 86, quando ha lasciato il terreno di gioco per far spazio a Geromel.

Un segnale certamente positivo per l’Inter, che sembra aver ritrovato il difensore esperto e sicuro dei primi tempi. In tal senso, già le due prestazioni contro Napoli e Sampdoria erano state confortanti, al punto che il tandem difensivo completato da Skriniar ed Handanovic era riuscito a mantenere la rete inviolata e subire pochissime azioni contro due squadre spiccatamente offensive.

Leggi anche: Zanetti a ruota libera su Icardi, Lautaro e il murales imbrattato

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

MAURO ICARDI, 100 GOL IN SERIE A E PER L’INTER E’ SOLO L’INIZIO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy