Nicchi: “Cori razzisti in Inter-Napoli? Non abbiamo niente da dire. Pecoraro faccia il proprio mestiere”

Nicchi: “Cori razzisti in Inter-Napoli? Non abbiamo niente da dire. Pecoraro faccia il proprio mestiere”

Il procuratore FIGC aveva rilasciato una dichiarazione in merito al fatto che la partita fosse da sospendere

di Andrea Ilari

Se da un lato l’attenzione in queste ore è focalizzata su quanto successo nella serata di ieri fuori dallo Stadio S. Siro, dall’altro si parla molto di quanto verificatosi durante Inter-Napoli e, nello specifico, dei presunti cori razzisti rivolti al giocatore azzurro Koulibaly. A tal proposito, il procuratore FIGC Pecoraro si era espresso questa mattina a favore del fatto che la partita fosse, per questo motivo, da sospendere.

Il Presidente dell’AIA Marcello Nicchi, intervistato da LaPresse, ha risposto, in merito a tale argomentazione, allo stesso procuratore: “Pecoraro faccia il procuratore. Gli addetti all’ordine pubblico e l’arbitro fanno il proprio dovere. I cori razzisti? Ci sono già molte persone che si esprimono a sproposito in merito a questo, noi non abbiamo nulla da dire“.

LEGGI ANCHE – I TOP&FLOP DI INTER-NAPOLI: ASAMOAH NON SBAGLIA NIENTE, JOAO MARIO E’ INCREDIBILE

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO – Inter-Napoli, la faccia esagerata di Lautaro Martinez dopo il gol

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy