Plastino bacchetta l’Inter: “Sono una squadra folle, quindi tutto è possibile. Spalletti? Ha la sindrome di accerchiamento”

Plastino bacchetta l’Inter: “Sono una squadra folle, quindi tutto è possibile. Spalletti? Ha la sindrome di accerchiamento”

I nerazzurri sono costretti a non steccare nell’ultima giornata di campionato

di Matteo Corona

La qualificazione per il secondo anno consecutivo in Champions League sembrava solo una formalità, ed invece l’Inter sarà costretta a non steccare all’ultima giornata con l’Empoli. In questi ultimi mesi, numerose sono state le vicende extra campo che si sono susseguite intorno al mondo nerazzurro. Dinamiche che di certo non hanno aiutato, ma anzi hanno reso l’atmosfera estremamente “pesante”. Dopo lo spinoso caso relativo a Mauro Icardi, le voci dell’ormai quotatissimo approdo di Antonio Conte, hanno infastidito Luciano Spalletti.

Michele Plastino, noto giornalista, si è espresso, ai microfoni di Radiosportiva, sulle complesse questioni in casa Inter, esprimendo concetti delineati e diretti: “Spalletti è un grande addestratore, ma ha una sindrome di accerchiamento. L’Inter è una squadra folle, ha i favori del pronostico con l’Empoli, ma la loro follia ci fa pensare che tutto è possibile”.

 

 

Mercato – L’Inter è in pole per Barella. Marotta ha in mente il piano per arrivare al centrocampista

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy