Politano: “Da Icardi non ci aspettiamo alcun discorso. Riscatto? Bisogna che io faccia bene fino alla fine”

Politano: “Da Icardi non ci aspettiamo alcun discorso. Riscatto? Bisogna che io faccia bene fino alla fine”

L’esterno nerazzurro è reduce dai 90′ contro il Liechtenstein in Nazionale

di Antonio Siragusano

Tornato dai giorni trascorsi con la Nazionale Azzurra, Matteo Politano è già pronto e proiettato alla prossima sfida di campionato contro la Lazio. Un match di cui ha discusso proprio con Ciro Immobile nel ritiro di Coverciano, senz’altro l’avversario più temuto per la capacità di realizzazione. Di questo e tanto altro – toccando il caso Icardi ed il futuro riscatto da parte del club la prossima estate – ha parlato l’ex Sassuolo ai microfoni di Sportmediaset.

NAZIONALE – “Cosa mi è rimasto? Tanto, indossare la maglia azzurra è sempre un onore, essere tra i 25-26 del gruppo fa sempre piacere. I 90′ con il Liechtenstein? Sì, sono stati importanti perché dovevo mostrare al mister le mie caratteristiche, l’altra volta ho giocato poco”.

VERSO INTER-LAZIO “Io e Immobile ne abbiamo parlato, scherzando. Siamo concentrati su questa partita fondamentale. Lui naturalmente proverà a farci gol”.

CORSA CHAMPIONS – “Ne abbiamo discusso con qualche compagno del Milan e della Roma che ci stanno mettendo un po’ di pressione. Pressione che dobbiamo subito allontanare”. 

ICARDI – “Se ci aspettiamo un discorso particolare? No, credo che scenderà in campo come fatto fino a pochi mesi fa, in modo tranquillo. Lui è un giocatore importante e lo ha sempre dimostrato”. 

TEMA RISCATTO “Bisogna far bene nelle prossime partite per tornare in Nazionale a giugno e per farmi riscattare”.

ESCLUSIVA – Rubén Sosa: “Icardi? Con Bergomi era un’altra cosa. Vi svelo il segreto delle mie punizioni”. E su San Siro…

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy