Roma, il Ceo Fienga: “Non si è capita la posizione di Zhang. Sicurezza e salute sono care a tutti noi”

Roma, il Ceo Fienga: “Non si è capita la posizione di Zhang. Sicurezza e salute sono care a tutti noi”

Il dirigente giallorosso risponde alle polemiche generate dal numero uno interista

di Giuseppe Coppola

Sulle pagine de La Gazzetta dello Sport il Ceo della Roma Guido Fienga ha scelto di rispondere alla presa di posizione di Steven Zhang, manifestando così il fastidio dei club in merito al caos legato all’allarme Coronavirus.

“Sicurezza e salute non sono care solo al Presidente dell’Inter ma a tutti noi – dice Fienga – e piuttosto non si è capita chiaramente la sua posizione. Visto che in questi caotici giorni l’Inter ha prima chiesto di giocare a porte chiuse, poi in caso di porte aperte di recuperare prima la gara con la Samp rispetto a quella con la Juve. Eravamo già stupiti dalle parole di Zhang in un momento in cui si era chiesta compattezza e assenza di polemiche. Siamo ulteriormente sorpresi che abbia ribadito ieri i concetti già espressi”. In chiusura, il Ceo della Roma commenta così: “Ci sono persone in Italia e non all’estero che cercano soluzioni per risolvere un problema di cui non si conoscono gli sviluppi. Il tentativo di tutti è tutelare la salute ma anche far proseguire le competizioni”. Queste le parole del dirigente giallorosso, anch’egli impegnato in prima persona per salvaguardare la Serie A.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Juventus-Inter, le probabili formazioni. Idea scambio Izzo-Pinamonti con il Torino

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy