Samir Handanovic: l’eroe della Champions ed un record all’orizzonte

Samir Handanovic: l’eroe della Champions ed un record all’orizzonte

Il portiere sloveno per il secondo anno di fila ha chiuso in campionato con 17 clean sheet

di Davide Ricci, @davide_r22

E’ stato lui l’uomo decisivo nella sfida più importante della stagione dell’Inter: Samir Handanovic si è confermato ancora una volta uno dei migliori portieri in Europa. Fresco vincitore del premio per il n°1 più forte della Serie A, il nuovo capitano dei nerazzurri (dopo il caso Icardi) non ha tradito le attese, e nella gara contro l’Empoli ha eretto per l’ennesima volta un muro salvando il risultato in più di un’occasione.

Il “capitano silenzioso”, come definito da La Gazzetta dello Sport, ha giocato una stagione ad altissimi livelli e per la seconda volta di seguito ha chiuso il campionato con 17 reti inviolate. A quasi 35 anni ha giocato ben 49 partite ed è il giocatore da più anni nella rosa attuale dei nerazzurri: è dal 2012 infatti che Handanovic veste la maglia dell’Inter.

All’orizzonte c’è anche un altro record per il portierone sloveno: con il ritiro di Sergio Pellissier e l’addio alla Roma di Daniele De Rossi, Samir Handanovic diventerà il calciatore in attività con più presenze in Serie A, 443. Il contratto scadrà nel 2021 e non ha alcuna voglia di fermarsi.

Lautaro Martinez dal ritiro dell’Argentina: “Icardi? Ciò che è accaduto non è stato bello, ma sono contento si sia risolto”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy