Sampaoli: “Icardi? Ora è difficile convocarlo, la concorrenza è aumentata. Lautaro Martinez dovrà abituarsi al calcio italiano”

Sampaoli: “Icardi? Ora è difficile convocarlo, la concorrenza è aumentata. Lautaro Martinez dovrà abituarsi al calcio italiano”

Il ct dell’Argentina ha parlato del capitano dei nerazzurri, di Dybala e di Lautaro Martinez

di giuseppinacitera

Dopo l’amichevole vinta per 2-0 contro l’Italia, l’Argentina sfiderà domani (alle ore 21.30) allo stadio “Wanda Metropolitano” di Madrid, la Spagna. Nella tradizionale conferenza stampa di vigilia, il ct dell’Albiceleste, ha chiarito le eccellenti esclusioni di Mauro Icardi e di Paulo Dybala ed ha parlato anche del promesso sposo dei nerazzurri, Lautaro Martinez.

Le scelte effettuate si intrecciano, inevitabilmente, con le convocazioni per il prossimo mondiale russo: “La lista è pronta all’80%, ma ci potrebbero essere cambiamenti. Ho fatto delle scelte, chi non è qui non è escluso dal Mondiale. Icardi? Quando ho convocato Mauro c’era un motivo, ora è più difficile, la concorrenza è aumentata e non c’è spazio per tutti. Paulo lo seguo ancora”.

Sampaoli poi dice la sua sul prossimo trasferimento a Milano di Lautaro Martinez: “E’ un giovane dotato di grandi qualità. Se si trasferirà in Italia dovrà ambientarsi al nuovo campionato. Dovrà dare il massimo, ma la società e l’allenatore dovranno sostenerlo. E’ entrato nel nostro gruppo da poco, per lui sarà più dura essere convocato per il mondiale”.

Leggi anche–> Spalletti: “Allegri? Facile vincere con quella squadra. Il mio futuro è ancora all’Inter”

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

IL BRAGA PRESENTA IL NUOVO ACQUISTO CHE DIVENTA… UN POKEMON!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy