Santon in mixed: “Ho passato un brutto periodo, ma adesso sto bene. Non dobbiamo guardare la classifica”

Santon in mixed: “Ho passato un brutto periodo, ma adesso sto bene. Non dobbiamo guardare la classifica”

Il terzino destro dei nerazzurri ha risposto alle domande dei cronisti presenti

di Simone Tortoriello, @simonzibon

Dopo un inizio di stagione non esaltante per lui, complice un infortunio al ginocchio, Davide Santon oggi ha giocato la sua prima gara stagionale da titolare, nella gara che ha visto l’Inter trionfare per 2-0 sull’Atalanta. Al termine della gara, il terzino italiano è stato intervistato in mixed zone dai cronisti presenti, tra cui anche un inviato di Passioneinter.com. Queste le parole del giocatore: “Sono molto contento della partita di stasera. E’ stata una partita importante per me, vengo da un brutto periodo, non gioco 90 minuti da un anno. Ad inizio stagione ho avuto un infortunio al polpaccio che ha complicato le cose. Sono grato al mister per la fiducia che mi ha sempre dato soprattutto in questo periodo. Fisicamente sto bene, durante l’allenamento mi impegno sempre al massimo, poi è il mister a decidere chi far giocare, chi ritiene più adatto in quel momento. Io sicuramente sono pronto, vediamo in futuro.”

CLASSIFICA“Non bisogna guardare la classifica, ci troviamo in una posizione importante ma ci sono tante squadre attaccate e con una sconfitta ti ritrovi al quinto posto. Dobbiamo pensare a vincerle tutte, questa deve essere la nostra mentalità. Essere al secondo posto fa comodo a tutti ma non dobbiamo pensarci.”

MONDIALI“Sicuramente è stata una bella botta per l’Italia e per tutti noi non partecipare al mondiale. Vedremo cosa cambierà. In Italia ci sono giovani importanti, sicuramente faranno le scelte giuste e porteranno l’Italia dove merita di essere.”

LEGGI ANCHE –> PASTORE APRE ALL’INTER? “BELLISSIMO RAPPORTO CON SABATINI…”

LEGGI ANCHE —> AUSILIO: “MERCATO? VALUTIAMO LE OCCASIONI. PASTORE…”

D’AMBROSIO E PERISIC PRONTI PER IL RITORNO DI GOMORRA: ECCO IL LORO MESSAGGIO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy