Sconcerti: “L’Inter esce ridimensionata dopo queste due partite. Vi spiego qual è il limite dei nerazzurri”

Sconcerti: “L’Inter esce ridimensionata dopo queste due partite. Vi spiego qual è il limite dei nerazzurri”

Il giornalista ha commentato anche il possibile passaggio di Spalletti al Milan

di Andrea Ilari
intervista sconcerti

Nonostante il risultato negativo per l’Inter, lo spettacolo mostrato in campo durante il Derby d’Italia, non ha deluso le aspettative. I nerazzurri infatti, seppur apparsi ancora un po’ indietro rispetto alla Juventus, hanno tenuto testa ai bianconeri per larghi tratti della gara, dimostrando come il lavoro di Antonio Conte continui a far registrare passi avanti, dal punto di vista del gioco, ma soprattutto della mentalità. All’indomani di Inter-Juventus, sono stati molti i commenti sulla gara, tra i quali da registrare anche quello di Mario Sconcerti. Queste le parole del giornalista, intervenuto all’interno della trasmissione Maracanà di TMW Radio:

Inter-Juventus? Sarri è diventato meno tattico e più tecnico. Ora se la gioca partita per partita. L’esperienza al Chelsea gli ha fatto bene. Questa è la Juve di Sarri, che non ha stravolto il gioco ma gli ha fatto un ricamo nascosto. L’Inter ci ha creduto, fino alla fine, come Conte. Ma il fatto di dover sempre lottare fino alla fine, con le squadre di livello, è un limite. Manca ancora il gioco naturale, serve tutta la rabbia del tecnico. L’Inter esce ridimensionata dopo queste due partite, come grande squadra. Lukaku sta mancando. Ci vuole un po’ di adattamento“.

Infine un commento sulla possibilità Spalletti-Milan: “Spalletti è più dentro le cose milanesi. E’ un ottimo allenatore, è l’uomo giusto per qualunque tipo di occasione. Forse anche lui era in una zona rischiosa. Sa che gli conviene andare al Milan. Sarebbe arrivato a 63 anni disoccupato, visto il contratto con l’Inter. Si è messo nelle condizioni di tornare a scegliere. E’ il tecnico giusto anche per ricostruire“.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

Moratti ‘rimanda’ Lukaku: “Deve ancora adattarsi, Icardi sarebbe stato molto utile. Ricorso Calciopoli? Impossibile vinca la Juve”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy