Secco: ”Marotta e Paratici, ognuno fa i propri interessi. Icardi? Nessuno esce vincitore”

Secco: ”Marotta e Paratici, ognuno fa i propri interessi. Icardi? Nessuno esce vincitore”

Continua il duello sul mercato tra Inter e Juventus: in ballo il futuro di Romelu Lukaku, attaccante belga del Manchester United

di Raffaele Caruso

Alessio Secco, ex dirigente della Juventus, è intervenuto sulle frequenze di Radio Sportiva per commentare lo scontro sul mercato che al momento vede come assoluti protagonisti da una parte l’Inter di Beppe Marotta e dall’altra la Vecchia Signora di Fabio Paratici: “Quando le strade si separano ognuno cerca di fare i propri interessi. Sono dirigenti di due squadre rivali, non mi stupisco che ognuno cerchi di dare il contributo alla propria causa”.

Il futuro di Icardi: “Vicenda complicata, dalla quale forse nessuno uscirà vincitore. Credo che ci siano poche situazioni difficili da sanare, con un po’ di buona volontà le cose possono mettersi nella giusta direzione”

E quello di Dybala:Non so come andrà a finire, sicuramente è diverso e atipico rispetto agli altri attaccanti bianconeri. Le squadre interessate non mancano, poi non mi permetto di entrare nelle dinamiche interne della società”.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 1.400 interisti!

LIVE MERCATO – Dzeko-Inter: promessa rinnovata, ma la Roma alza il prezzo. Per Lukaku c’è fiducia, Colidio e Puscas in uscita

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy