Senza pressione Conte dà il massimo: la situazione attuale può far ben sperare

Senza pressione Conte dà il massimo: la situazione attuale può far ben sperare

Il tecnico nerazzurro lavora per portare lo scudetto a Milano

di Milo Zatti

Tutte le pressioni che gravavano sulle spalle di Antonio Conte e della sua squadra erano concentrate sulla partita di ritorno della semifinale di Coppa Italia contro il Napoli che avrebbe potuto rappresentare la via più rapida e relativamente semplice di arrivare ad un trofeo. Mandata giù la delusione per l’occasione mancata nonostante la buona gara disputata, ora i nerazzurri ora si trovano in una situazione tutto sommato privilegiata, quella degli sfavoriti a cui si chiede senza dubbio un miglioramento, ma dai quali certamente nessuno può pretendere traguardi quasi irraggiungibili.

Questa è la situazione ideale per la Beneamata perché, come riportato anche da La Gazzetta dello Sport, quando Conte può lavorare senza avere i riflettori puntati addosso e troppa pressione sulle spalle è in grado di dare il meglio di se riuscendo ad ottenere risultati sorprendenti, un esempio sopra tutti è stato quando ha guidato con ottimi risultati una Nazionale ritenuta debole da molti agli europei del 2016.

L’ennesima prova di questa tendenza si vide nel 2016-2017 ai tempi del Chelsea, che il tecnico leccese raccolse dopo una deludente stagione che aveva visto i Blues concludere il campionato in decima posizione. Ancora una volta, senza pressione (o al massimo solo quella di tornare in Champions League) Conte raccolse addirittura 43 punti in più rispetto alla stagione precedente e vinse inaspettatamente il titolo.

Al suo arrivo all’Inter ha ereditato una situazione migliore, infatti il suo prestigio e la voglia di riscossa dei nerazzurri gli hanno impedito di rimanere veramente fuori dalle luci dei riflettori. Questo almeno fino alle doppia sconfitta con Lazio e Juventus che, agli occhi di molti, ha chiuso il discorso scudetto per la Beneamata. Ecco, forse proprio questa situazione potrebbe essere quella di cui ha bisogno Conte per poter fare la sua magia.


Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

Inter, credere allo scudetto non è utopia: recuperare punti prima di Juventus-Lazio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy