Serena: “Inter, mi aspettavo di più. Non ci sono ancora basi per un futuro roseo. Ecco la mia posizione su Conte”

Serena: “Inter, mi aspettavo di più. Non ci sono ancora basi per un futuro roseo. Ecco la mia posizione su Conte”

L’ex attaccante nerazzurro si aspettava un’Inter in lotta con la Juve

di Lorenzo Della Savia, @loredstweet

Tra presente e futuro. Aldo Serena, ex giocatore dell’Inter, all’evento Gazzetta Night ha parlato della squadra nerazzurra, parlando della stagione dei ragazzi di Spalletti e di quello che potrebbe essere dei piani per l’immediato futuro. Ecco le parole dell’ex attaccante, rilasciate ai microfoni di TuttoMercatoWeb.com: “A tratti l’Inter ha fatto una stagione non bella – ha affermato – Credo che tutti i tifosi nerazzurri ma anche i dirigenti volessero un’Inter che potesse lottare fino alla fine con la Juve. Ho visto un’Inter che non ha messo le basi per un futuro roseo, quindi in estate la società dovrà cambiar qualcosa”.

E quando di parla di possibili cambiamenti è impossibile non chiedersi cosa ne sarà della panchina dell’Inter. E, soprattutto, nonostante l’incursione delle ultime ore del nome di Pochettino a sparigliare le carte, è impossibile non chiedersi se quello di Antonio Conte possa essere il nome giusto per far fare un ulteriore salto di qualità ai nerazzurri: “Conte è una garanzia e se ci fosse la possibilità di prenderlo lo prenderei – spiega quindi Serena – Aumenta il valore dei giocatori, riesce in fretta a cambiare il viso alla squadra e ad essere convincente delle sue idee verso i giocatori e in poco tempo riesce a invertire la rotta”.

Mercato – Barcellona, in estate sarà rivoluzione: anche Rakitic tra i giocatori in partenza, e l’Inter…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy