Simoni: “Quando ero all’Inter con Ronaldo e Pirlo…”

Simoni: “Quando ero all’Inter con Ronaldo e Pirlo…”

L’ex tecnico nerazzurro ha ricordato alcuni momenti della sua carriera

di Rinaldo Chiappini
intervista simoni

Gigi Simoni, ex tecnico dell’Inter, sarà sempre ricordato come l’emblema del famoso contatto tra Iuliano e Ronaldo: l’allora tecnico nerazzurro, sempre molto pacato, entrò addirittura in campo, furente con la decisione dell’arbitro. Intervistato dal Corriere dello Sport Gigi Simoni è tornato a ripercorrere la sua carriera, analizzando la figura dell’allenatore: “Il calcio di oggi è molto diverso rispetto al mio: all’epoca la comunicazione non era fondamentale, mentre adesso determinate spese vanno spiegate anche da parte dell’allenatore. Noi pensavamo a migliorarci ogni giorno e il lavoro non ci mancava mai”.

Sui suoi metodi Simoni racconta: “Ho sempre preferito i valori umani rispetto a quelli tecnici, cercando di far capire ai miei giocatori la loro fortuna: adesso sembra tutto diverso, specie se si guarda alle rivolte dei giocatori verso i loro club”.

Chiosa finale sulla sua esperienza all’Inter, dove vinse la Coppa Uefa del 1998: “All’Inter ho allenato tanti campioni, ma non primedonne. Gente come Ronaldo e Pirlo giocavano con una passione senza fine; ovviamente i soldi erano importanti, ma non la loro priorità”.

LEGGI ANCHE: TUTTI GLI INVESTIMENTI DI SUNING NELL’INTER

TUTTE LE INFO SULL’INTER: ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM DI PASSIONEINTER.COM

MATIAS VECINO PROTAGONISTA DI DRIVE INTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy