SM – Conte e quei colloqui con i senatori dello spogliatoio: ecco da dove nasce la decisione su Icardi. Scartata intanto l’ipotesi Roma

SM – Conte e quei colloqui con i senatori dello spogliatoio: ecco da dove nasce la decisione su Icardi. Scartata intanto l’ipotesi Roma

Maurito è sempre più lontano dai colori nerazzurri

di Alexander Ginestous, @AGinestous

Il futuro legato a Mauro Icardi continua a rimanere al centro del mercato nerazzurro. Relegato ai margini del progetto nerazzurro da parte del nuovo allenatore Antonio Conte, l’ex capitano nerazzurro vorrebbe giocarsi le sue carte durante il ritiro estivo che inizierà tra un mese.

Secondo quanto riferito da Sport Mediaset e dal giornalista Marco Barzaghi però, la decisione dell’Inter è inamovibile: Icardi sarà ceduto e la decisione verrà comunicata prossima settimana di persona a Wanda Nara nel colloquio con Beppe Marotta. Conte inoltre, avrebbe avuto dei colloqui con i senatori dello spogliatoio che lo avrebbero convinto che il sacrificio di Icardi sia necessario per guarire i problemi interni della squadra.

Quale futuro allora? Difficile ipotizzare una destinazione estera, molto più probabile una sua permanenza in Italia con Juventus, Napoli e Roma in pole position, anche se quest’ultima sarebbe stata già bocciata dal giocatore perché non qualificata alla Champions League. Il rischio più alto rimane comunque quello di un pericoloso muro contro muro in cui, inevitabilmente, andrebbe a perdere il giocatore.

Skriniar vota Icardi “Se resta siamo contenti. Con Conte nuove aspettative, vogliamo lottare per lo Scudetto”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy