Sosa: “Inter-Lazio per me ha un sapore speciale. Legato ai biancocelesti, ma con i nerazzurri…”

Sosa: “Inter-Lazio per me ha un sapore speciale. Legato ai biancocelesti, ma con i nerazzurri…”

Il commento dell’ex attaccante di entrambe le squadre

di Antonio Siragusano

Sono numerosi i calciatori che hanno vestito sia la maglia dell’Inter che quella della Lazio. De Vrij, Stankovic, Simeone, PandevMihajlović tra i più celebri, ma l’elenco potrebbe davvero continuare all’infinito tornando indietro nel tempo. Tra questi, bisogna ricordare anche l’ex centravanti uruguaiano Ruben Sosa, che nel 2015 al fianco di Walter Zenga ed Ivan Zamorano ritornò sul prato di San Siro per ricevere una maglia celebrativa del club nerazzurro. Intervistato da cittaceleste.it, l’ex calciatore ha parlato del match tra nerazzurri e biancocelesti di domenica sera. Ecco i passaggi più importanti.

INTER-LAZIO – “Per me sarà sempre una partita dal sapore speciale, io sono legato ad entrambe le squadre. La Lazio è una squadra che ha creduto in me quando sono arrivato in Italia e sono legatissimo a Roma e ai suoi tifosi. L’Inter è stata la squadra più forte in cui abbia mai giocato. Lo stadio era enorme, pieno di tifosi. Fare gol al Meazza è incredibile. Tornando a Inter-Lazio, credo che sarà una partita difficile per entrambe. La Lazio deve giocare da squadra e non scoprirsi”.

CHAMPIONS – “La Lazio sta giocando meglio dell’Inter. Andrà in Champions la squadra che sbaglierà di meno. Certo è che se dovesse tornare Icardi all’Inter, la squadra nerazzurra avrà più possibilità”.

Zanetti: “Icardi? Se ne sta parlando troppo. La spinta del derby fondamentale per la classifica”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy