Spalletti, la chiave è lo specchio? A Bologna sarà l’ultimo esperimento tattico

Spalletti, la chiave è lo specchio? A Bologna sarà l’ultimo esperimento tattico

Il tecnico toscano sta proponendo tanti moduli diversi rispetto allo scorso anno

di Antonio Siragusano

L’Inter fatica, in molti non riescono a darsi una spiegazione e non hanno tutti i torti. Al di là dei discorsi sul calcio d’agosto e su due passi falsi che (forse) ad inizio stagione possono anche starci senza fare troppi drammi, il mistero nerazzurro va risolto. Una squadra che negli ultimi anni aveva mostrato una discontinuità inverosimile, ma che grazie a Spalletti era riuscita a trovare entusiasmo, serenità e qualificazione Champions. Tutti i presupposti per far bene in questo nuovo campionato, insomma. O comunque, presupposti che mai avrebbero fatto pensare ad un inizio del genere.

La stagione è comunque lunghissima e, memori di quanto visto lo scorso anno, bisogna avere fiducia nella squadra e nel tecnico.A Bologna, prossimo step prima della sosta per le Nazionali, Spalletti potrebbe tentare un ultimo esperimento. Secondo quanto scritto questa mattina dal Corriere dello Sport, l’Inter potrebbe infatti schierarsi a specchio: peculiarità spallettiana di fine estate. A Bologna come col Torino, c’è anche questo per trovare l’antidoto giusto a questo inizio un po’ così. Quindi tenere conto di chi si ha davanti è un modo per stare meglio dentro alla partita.

Deve ancora passare al vaglio la strategia per sabato, l’allenatore dell’Inter, alle prese con una squadra che si è inceppata. E che rischia di depauperare il tesoretto di credibilità creato dal mercato. Spalletti ha applicato i cambiamenti del caso su un’Inter ancora poco sé stessa: l’anno scorso non derogava dal 4-2-3-1, se non per un paio di partite (a Bergamo con l’Atalanta difesa a tre, due mesi prima c’è stato un 4-3-3 a San Siro col Crotone) in tutta la stagione. Adesso i ragionamenti si spostano. Sperando che, da incidente di percorso a campanello d’allarme – nel primo segmento di campionato dell’Inter – il passo non sia breve.

LEGGI ANCHE – Icardi non segna e l’Inter non gira: argentino a secco con la stesse medie di un anno fa

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

GABIGOL SEGNA ANCORA: ECCO LA RETE AL BAHIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy