Stramaccioni: “Coutinho fenomenale già nella mia Inter. Branca e Ausilio lo cedettero perché…”

Stramaccioni: “Coutinho fenomenale già nella mia Inter. Branca e Ausilio lo cedettero perché…”

L’allenatore italiano allenò il talento brasiliano durante la sua avventura nerazzurra

di Marco Accarino, @AccarinoMarco

Il tema che tiene banco nell’ambiente Inter in questi giorni è sicuramente il mercato. Oltre che alle scelte attuabili in questa sessione, sotto la lente d’ingrandimento è finito anche il trasferimento di Coutinho dal club nerazzurro al Liverpool, ora che il brasiliano è passato al Barcellona per 160 milioni di euro. In un’intervista rilasciata a Panorama l’ex tecnico interista Andrea Stramaccioni ha commentato così l’addio del talento verdeoro all’Inter: “Non mi stupisce che sia arrivato a livelli così alti. In Premier Philippe ha saputo migliorarsi moltissimo. Quando arrivai io fu subito protagonista: non era facile, perché davanti a lui c’era un giocatore come Sneijder. La sua cessione? Lui spinse molto per andare a giocare in Inghilterra e noi avevamo bisogno di sistemare il bilancio. Furono Branca ed Ausilio a dare l’ok per la sua partenza e quella di Wesley a stretto giro di posta. Eravamo tutti scontenti per questa decisione perché le sue qualità già si potevano intravedere. Ogni tanto ci sentiamo ancora, abbiamo saputo tenere un bel rapporto tra di noi. Ha tutto per diventare un giocatore al livello di Messi: gli auguro tutto il bene del mondo!”

LEGGI ANCHE –> MERCATO – RAMIRES ATTENDE L’INTER. PASTORE E MKHITARYAN…

TUTTE LE INFO SULL’INTER: ISCRIVITI AL CANALE TELEGRAM DI PASSIONEINTER.COM

INTER, ECCO IL SUPER GOL DI RAMIRES CON LO JIANGSU SUNING

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy