Stramaccioni: “L’Esteghlal ha 25 milioni di tifosi, non ho mai fatto così tanti selfie. Sono contento che anche le donne…”

Stramaccioni: “L’Esteghlal ha 25 milioni di tifosi, non ho mai fatto così tanti selfie. Sono contento che anche le donne…”

L’ex tecnico nerazzurro allena il club con sede a Teheran

di Antonio Siragusano

Nonostante qualche difficoltà iniziale, finalmente sta iniziando a decollare l’esperienza di Andrea Stramaccioni in Iran. Se in classifica per il suo Esteghlal c’è ancora qualcosa da migliorare, visto che in sei partite l’ex allenatore dell’Inter ha raccolto solo sei punti con una vittoria e tre pareggi, comunque il tecnico sembra aver finalmente risolto i problemi extra calcio che inizialmente avevano tormentato la sua esperienza. Anche la famiglia sembra adesso essersi calata nell’atmosfera della città di Teheran, scoprendo un luogo probabilmente migliore rispetto a certi stereotipi tutti europei.

Intervenuto su Sky Sport, Stramaccioni ha parlato di un tema molto importante, quello delle donne in relazione con il calcio nel mondo orientale. Queste la sua opinione: “Vicenda di Seher? Essendo una nostra tifosa l’abbiamo vissuta da vicino, è stato un grandissimo dolore per tutti. Niente giustifica la perdita di una vita e di una ragazza giovane per un motivo che di solito è fonte di gioia, cioè seguire la propria squadra del cuore. I cori nel derby? Credo che alla fine, purtroppo, ci sia stato il classico episodio che non dovrebbe accadere. Noi come Esteghal siamo stati vicini a questa situazione. La nostra squadra ha 25milioni di tifosi, questa nazione vive per il calcio. Non ho mai fatto così tanti selfie come qui in Iran, il numero di tifose appassionate è molto alto. Gli allenamenti vengono aperti e le donne sono sempre presenti e calorose. La mia impressione in tre mesi qui è che la vita privata è molto differente rispetto a come viene raffigurata all’esterno. La città è molto bella. La mia famiglia, che inizialmente era titubante, ha deciso di stare qui con me, l’impatto è stato positivo. Obiettivi personali? La mia situazione è particolare, ma l’obiettivo era di risolvere altre questioni extra calcio. Grazie alla Farnesina, all’ambasciata e alle autorità iraniane è tutto risolto”.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

TMW – Lazaro già ai saluti? Clamorosa ipotesi di mercato: l’Hertha pronto a riaccoglierlo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy