Stramaccioni: “Inter, Conte e Lukaku per non temere nessuno. Politano? Non tutti sanno che…”

Stramaccioni: “Inter, Conte e Lukaku per non temere nessuno. Politano? Non tutti sanno che…”

L’ex allenatore nerazzurro ha parlato anche della sua nuova squadra: “Bella esperienza”

di Simone Frizza, @simon29_

Intervistato dai microfoni di Tuttomercatoweb.com, Andrea Stramaccioni ha parlato in primis della nuova avventura che sta per iniziare in Iran, alla guida dell’Esteghlal, e poi anche della ‘sua’ Inter, che ha ingaggiato Antonio Conte e punta forte su Lukaku. Ecco le parole del mister.

Esteghlal – “Ho ricevuto il loro interesse fin da inizio di aprile, inizialmente era una curva professionale che non ero sicuro di intraprendere, poi giorno dopo giorno grazie anche a testimonianze importanti come quella di Julio Velasco che è stato tre anni in Iran e dell’Ambasciatore italiano a Tehran ho potuto meglio apprezzare e capire questa realtà a me sconosciuta”.

Turchia – “Inutile parlare di ciò che poteva essere, avevo anche altre offerte fuori Italia ma la mia decisione è stata questa e ne sono contento”.

Sebastian Leto nello staff – “Ho avuto Sebastian per due stagioni al Panathinaikos, lui era già un leader e un aiuto in campo per l’allenatore, siamo sempre rimasti in contatto e la scorsa stagione ha smesso di giocare. Sapevo avesse conseguito il patentino d’allenatore nella sua Catania … sarà di grande aiuto”.

Italia – “L’Italia resta sempre una priorità per qualsiasi allenatore, ma giorno dopo giorno l’Esteghlal mi ha fatto capire quanto fortemente mi volesse e ha esaudito le mie richieste. Il fatto poi di partecipare alla Champions League Asiatica è fortemente motivante. Stiamo parlando di uno dei club più importanti d’Asia e sicuramente tra i primi tre come seguito popolare ( 52.000 abbonati e oltre 20 milioni di tifosi, ndr ). Hanno una grandissima tradizione ( 2 Champions, ndr ) e vogliono ricostruire un ciclo importante dopo sei anni che i successi mancano”.

Conte all’Inter – “L’Inter parte già da un’ottima base, con l’arrivo di Conte e se riesce a centrare Lukaku, può competere per qualsiasi traguardo senza temere nessuno”.

Politano – “Sono molto felice per la stagione di Matteo all’Inter, a lui sono legato in modo particolare e il suo modo di giocare incarna ‘l’interismo’ , è un lottatore di qualità. Conte avrà in Matteo un jolly in più per le sue scelte perché è pronto a dare il massimo in tutte le posizioni. Non tutti sanno che nelle giovanili della Roma nelle partitelle con scommessa stava perfino in porta … ma per fortuna sua si giocava con due aste senza traversa (ride, ndr )”.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 1.000 interisti!

Mercato – Inter, clamoroso: David Beckham vuole portare Icardi al Miami

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy