Thiago Motta, l’esperienza al PSG potrebbe essere al capolinea. Ecco il motivo alla base del possibile addio

Thiago Motta, l’esperienza al PSG potrebbe essere al capolinea. Ecco il motivo alla base del possibile addio

L’ex centrocampista si è mostrato insofferente alle imposizioni dall’alto, ed il direttore sportivo sta spingendo per il suo allontanamento

di Raffaele Digirolamo, @RaffaDigi97

Potrebbe essere giunta al capolinea l’esperienza di Thiago Motta come tecnico della formazione Under 19 del Paris Saint Germain. Stando a quanto riportato dal Mundo Deportivo, infatti, l’ex centrocampista dell’Inter, che sotto l’ombra della Tour Eiffel è stato in grado di mettersi in mostra per il suo modo innovativo di intendere il calcio, avrebbe forti divergenze con il direttore sportivo della squadra francese, Antero Henrique. Quest’ultimo, del resto, non ha buoni rapporti con gli allenatori, essendoo già in rotta con il tecnico della prima squadra Tuchel per questioni riguardanti il mercato.

Ad accendere la miccia sarebbe stato il rifiuto, da parte di Thiago Motta, alla cessione di alcuni giocatori alla seconda squadra del PSG, militante in quarta serie, in piena lotta per non retrocedere. L’ex giocatore nerazzurro, però, ha detto di non accettare imposizioni dall’alto ed ha dettato una serie di condizioni per poter garantire la sua permanenza nel club. Henrique ha chiesto la partenza del tecnico, ma il presidente Nasser al-Khelaïfi, che gestisce l’impianto societario e che da anni lavora per costruire una squadra in grado di vincere la tanto sognata Champions League, non si è ancora espresso in merito.

Inter attenta: Gundogan avvistato a Monaco, Bayern pronto ad affondare il colpo?


Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy