Toldo: “Possibile stella al Mondiale? Dico Perisic. Il mio idolo era Zoff, le sue parate mi hanno conquistato”

Toldo: “Possibile stella al Mondiale? Dico Perisic. Il mio idolo era Zoff, le sue parate mi hanno conquistato”

L’ex estremo difensore è rimasto molto legato ai colori nerazzurri grazie ad Inter Forever

di Antonio Siragusano

Francesco Toldo, ex numero uno interista ed assoluto protagonista di Inter Forever (la squadra composta dalle vecchie glorie nerazzurre), è intervenuto ai microfoni di Inter TV per analizzare il prossimo Mondiale che, sfortunatamente, non vedrà in campo i nostri Azzurri.

Ecco le sue dichiarazioni: “Competizioni del genere sono un punto d’arrivo, senti una responsabilità enorme perché porti in alto i colori della tua nazione. Si tratta di un’esperienza incredibile perché ti permette di confrontarti con altri campioni, non puoi permetterti neanche un minimo errore, altrimenti sei fuori. Il mio idolo era Dino Zoff: con le sue parate mi ha conquistato. Una possibile stella del Mondiale? Mi aspetto il genio di qualche giocatore dell’Inter legato anche alla Croazia, tipo Perisic. Ha i numeri, quel ragazzo ne ha da vendere. Il Brasile, invece, ha sempre quel livello lì”.

Esclusiva Passioneinter.com – Ravezzani: “Higuain meglio di Icardi!”. E su Cancelo…

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

Wanda sexy in palestra, Icardi provoca: “Quando ti pesano…” 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy