TS – Moratti e l’Argentinter: nel 2005/2006 ben 8 giocatori della Selecciòn

TS – Moratti e l’Argentinter: nel 2005/2006 ben 8 giocatori della Selecciòn

Con un’Inter sempre più italiana è bello ricordare quando la colonia argentina la faceva da padrone nelle fila nerazzurre

di Luca Zuaro

L’Inter è da sempre la squadra più esterofila d’Italia, e non è certo una novità che fino a pochi anni fa gli italiani in squadra fossero veramente pochi. L’Inter di adesso sembra invece andare in controtendenza rispetto a questa abitudine con un processo di italianizzazione in atto, iniziato la scorsa estate dal tandem Conte-Marotta e che con ogni probabilità continuerà nelle prossime sessioni di mercato.

Basta tornare a una decina di anni fa per capire quanto l’Inter dei due ex-Juventus sia un’Inter rivoluzionaria. Nel 2005-2006 sotto la presidenza del patron Massimo Moratti avere un’italiano in squadra era una vera e propria rarità; non sono poche, tutt’altro, le partite in cui i nerazzurri dell’epoca sono scesi in campo con un undici titolare composto da soli stranieri. Un caso è stato quello della partita più memorabile della storia recente nerazzurra, ovvero la finale di Champions League contro il Bayern Monaco nel 2010.

Tornando ancora qualche anno indietro però è possibile notare una particolarità; l’Inter aveva assunto una tendenza a comprare giocatori argentini, tanto da arrivare nella stagione 2005/2006 a detenere contemporaneamente il cartellino di ben 8 giocatori dell’Albiceleste ovveroBurdisso, Zanetti, Cruz, Veron, Kily Gonzalez, Cambiasso, Solari e Samuel. Una vera e propria colonia che sul momento fece discutere, ma che nel tempo si è rivelata essere una vera e propria fortuna per i nerazzurri; parte di quegli 8 saranno poi, insieme anche a Diego Milito, protagonisti attivi e bandiere dell’Inter che dopo i 4 scudetti in fila è arrivata a vincere tutto nella fantastica stagione del Triplete, come sottolineato da Tuttosport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Lega e FIGC al lavoro per salvare la Serie A: l’annuncio di Gravina. Bivio Sensi, il Barça non molla Lautaro

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy