TS – Radu si candida come erede Handanovic: dal prossimo anno farà il secondo

TS – Radu si candida come erede Handanovic: dal prossimo anno farà il secondo

Il prestito al Parma non sta però andando particolarmente bene

di Antonio Siragusano

Rientrato dal Genoa nella finestra del calciomercato invernale, in seguito al ritorno di Mattia Perin in Liguria, Ionut Radu – che la scorsa estate era stato riacquistato dall’Inter per 10 milioni di euro – è stato immediatamente girato nuovamente in prestito senza passare da Appiano Gentile al Parma, per sopperire l’assenza dell’infortunato Sepe. Un’operazione fin qui non troppo felice, perché Handanovic il 31 gennaio si è infortunato e Radu è finito a fare la riserva anche al Parma.

Per la prossima stagione, però, l’idea del club è quella di promuovere il portiere classe 1997 nel ruolo di secondo, tenendo alta la competizione con l’attuale capitano nerazzurro e facendo scivolare probabilmente Padelli a terza scelta. Come ribadito da Tuttosport, la sensazione è che sarà lui il vice di Handanovic, anche perché essendo cresciuto nel vivaio potrà liberare un posto in lista potendo occupare uno dei quattro riservati ai giocatori formati nel club. Un anno di apprendistato alle spalle dello sloveno, renderà comunque più chiare le idee per capire il livello di affidabilità del portiere rumeno.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Inter, Zhang ha scelto di vincere! Follie per Castrovilli, Miha si racconta

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy