Ufficiale – Il presidente del Ludogorets positivo al coronavirus: l’annuncio su Facebook

Ufficiale – Il presidente del Ludogorets positivo al coronavirus: l’annuncio su Facebook

Il club bulgaro aveva giocato in Europa League contro l’Inter

di Antonio Siragusano

Altro caso di coronavirus che viene fuori ufficialmente nel mondo del calcio. Si tratta di Kiril Domuschiev, presidente del Ludogorets. Club noto negli ultimi tempi per aver giocato il doppio impegno dei sedicesimi di finale di Europa League contro l’Inter, specialmente per via del match ritorno disputato a porte chiuse a San Siro. Difficile, però, che il numero uno della società bulgara abbia potuto contrarre in Italia il virus. Innanzitutto per le tante misure di prevenzione adottate nella trasferta milanese, ma anche per una questione di tempistica, dal momento che la partita a Milano si era giocata il 27 febbraio e Domuschiev era risultato già negativo ad un primo tampone effettuato.

Ieri, con un post su Facebook, ha invece annunciato la triste notizia: “Cari amici, dopo un primo test negativo per il Covid-19 ho avvertito un successivo malessere. Ho fatto il test che si è rivelato positivo. Seguendo tutti i requisiti imposti per la quarantena, sono isolato e attualmente sto guarendo. Grazie agli operatori sanitari che si stanno prendendo cura di me. Credo che presto sarò in salute  di nuovo con voi. Attenzione, seguite tutte le regole, ma non temete. Combatteremo anche questo virus”. 

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Serie A, è ancora rebus calendari. Zanetti: “Lautaro il nostro futuro”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy