Vecino riflette sul suo futuro: a giugno la resa dei conti con l’Inter

Vecino riflette sul suo futuro: a giugno la resa dei conti con l’Inter

L’uruguaiano, cercato da Everton e Napoli, è tornato a disposizione di Conte in attesa di nuovi stravolgimenti di mercato

di Giuseppe Coppola

Una storia sicuramente particolare quella vissuta da Matias Vecino con la maglia nerazzurra, tolta e riposta nell’armadio solo per qualche istante a gennaio prima di indossarla nuovamente e rilanciarsi agli ordini di Antonio Conte. Secondo quanto raccontato da Fabrizio Romano su Calciomercato.com, il giocatore è stato ad un passo dall’addio all’Inter. Everton ma anche Napoli sulle tracce dell’uruguaiano, con entrambi i club che non sono però riusciti a pareggiare la richiesta della dirigenza interista.

Gli inglesi hanno espresso numerosi apprezzamenti nei confronti del giocatore, ma l’offerta presentata a Viale della Liberazione non è mai riuscita ad accontentare i vertici del club che hanno scelto di temporeggiare in attesa di nuove pretendenti. Anche gli azzurri hanno mostrato interesse, ma il giocatore ha espresso qualche perplessità sulla meta partenopea, preferendo un’eventuale partenza verso l’estero. Dopo il doppio nulla di fatto, il giocatore è tornato a disposizione di Antonio Conte ma solo temporaneamente. Secondo il giornalista infatti, Vecino incontrerà la dirigenza interista nel prossimo giungo per tracciare il punto della situazione in vista del suo futuro.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Da Handa ad Ibra, le ultime verso il derby. Intervista ESCLUSIVA a Collovati, lo United rinuncia a Lautaro

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy