Vieri: “Io e Inzaghi malati per il gol. Paragone con Icardi? Siamo diversi per un motivo ben preciso”

Vieri: “Io e Inzaghi malati per il gol. Paragone con Icardi? Siamo diversi per un motivo ben preciso”

Con la maglia della Beneamata, Vieri ha disputato ben 6 stagioni, vincendo una coppa Italia

di Paolo Messina
vieri jiangsu

Christian Vieri è stato una colonna per diverse squadre. Il suo rendimento e la sua fame sotto porta hanno permesso al calciatore di distinguersi come uno degli attaccanti più forti del suo periodo nel panorama nazionale. Il paragone con i principali bomber del presente è d’obbligo e in particolare l’accostamento che lo stesso Vieri ha commentato, riguarda da vicino il capitano dell’Inter Mauro Icardi.

L’argentino è in forma strepitosa e dopo aver deciso il derby contro il Milan nei minuti finali, ha spostato l’ago della bilancia anche nell’ultima uscita contro Lazio, mettendo a referto una doppietta dall’enorme valenza.

L’ex attaccante è stato chiamato in causa da Radio Deejay, per cui ha dichiarato: “Io e Icardi – si legge nelle parole riportate da AlfredoPedullà.com –  siamo diversi ma non esistono più giocatori con le mie caratteristiche, attaccanti che fanno a sportellate con tutti, a botte con tutti. Io e Filippo Inzaghi eravamo malati per il gol”.

LEGGI ANCHE -> Inter-Genoa: altra partita ricca di pubblico, presenti tifosi da 20 Paesi diversi

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

LAZIO-INTER, SPALLETTI AL GIORNALISTA: “MI ATTACCHI? VEDIAMO…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy