Viviano, parla l’agente: “Inter? Nulla di fatto: l’infortunio di Handanovic era meno grave del previsto”

Viviano, parla l’agente: “Inter? Nulla di fatto: l’infortunio di Handanovic era meno grave del previsto”

Il procuratore del giocatore racconta i dettagli relativi al mancato accordo con il club nerazzurro

di Giuseppe Coppola

Intervistato dai microfoni di TMW Claudio Vigorelli, agente tra gli altri anche di Emiliano Viviano, ha parlato sia dell’emergenza Coronavirus che ha colpito uno dei suoi assistiti – Antonino La Gumina della Sampdoria, risultato positivo – sia dell’ex portiere blucerchiato, avvicinato nei mesi scorsi all’Inter dopo l’infortunio di Handanovic.

CORONAVIRUS“La Gumina sta bene. I suoi sintomi non erano preoccupanti, ha avuto un po’ di febbre. E’ stato subito tranquillizzato. Ma questo virus non lascia indenne nessuno, dall’atleta al pensionato”

VIVIANO“Perché Viviano non è andato all’Inter? Emiliano si è messo a disposizione quando ha ricevuto la chiamata. Ma l’infortunio di Handanovic è sembrato meno grave del previsto. L’Inter ha pensato di prendere un portiere e quindi ai dirigenti è venuto in mente subito Viviano. Questo ci ha fatto piacere. Per qualche giorno c’è stata questa grande possibilità che poi non è andata in porto. Rimane il piacere di essere stato preso in grande considerazione dai dirigenti. Emiliano ha tanta voglia di tornare protagonista, in estate arriverà il suo momento”

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Sette interisti lasciano Milano. Candreva e D’Ambrosio vicini al rinnovo, Martins torna in campo!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy