Yormark (pres. agenzia Lukaku): “Romelu è il più professionale che ci sia. Collaborazione con l’Inter? Vogliamo farlo”

Yormark (pres. agenzia Lukaku): “Romelu è il più professionale che ci sia. Collaborazione con l’Inter? Vogliamo farlo”

Parla così il presidente di Roc Nation, l’agenzia con a capo Jay-Z, della quale fanno parte tantissimi sportivi e celebrità tra cui l’attaccante dell’Inter

di Simone Frizza, @simon29_

Dopo la separazione avuta diversi anni fa con Mino Raiola, Romelu Lukaku ha firmato un contratto con Roc Nation, agenzia capeggiata dal famosissimo rapper e imprenditore statunitense Jay-Z e che conta, al suo interno, diverse celebrità dello sport e non solo, come Jerome Boateng, Axel Witsel, Kevin De Bruyne, Rihanna, Shakira, Kevin Durant ecc. Michael Yormark, presidente dell’agenzia, ha concesso un’intervista a La Gazzetta dello Sport per parlare dell’attaccante dell’Inter: ecco le sue dichiarazioni.

Jay-Z – «Romelu è un fan di Jay-Z da quando aveva 16 anni. Lui ha capito la nostra storia e la visione della compagnia, ascolta la musica di tanti nostri artisti e voleva far crescere il suo brand nel mondo. Noi eravamo molto interessati a farlo entrare nella nostra famiglia perché è un giocatore e un essere umano incredibile. Così abbiamo iniziato a lavorare insieme».

Gigante con il sorriso – «È vero. Romelu è forte, grande ed è speciale dentro: ha valori importanti, adora la sua famiglia, crede nell’amicizia ed è sensibile. Di grande non ha solamente il fisico ma anche il cuore: è un gigante gentile».

Cosa porta all’Inter – «Lukaku è uno degli sportivi più professionali con cui ho avuto a che fare in carriera. Si
sveglia presto per allenarsi, lavora da solo anche al di là degli allenamenti con la squadra. È nato leader,ama i compagni, gli piace creare un ambiente familiare nella squadra. L’Inter ha preso uno dei migliori attaccanti al mondo. E con lui hai il pacchetto completo: trovi un giocatore importante ma anche un uomo che ha grande influenza su ciò che gli sta attorno, anche fuori dal campo. C’è già grande feeling con i tifosi interisti: io credo che Romelu rappresenti la squadra e la società nel modo più professionale, nel modo giusto per sé e per l’Inter».

Inter-Lecce – «Ero a San Siro, la passione dei tifosi mi ha impressionato. Guardo calcio ovunque e a San Siro mi sono trovato in uno dei migliori ambienti al mondo. Ora capisco perché Romelu era così eccitato dall’idea di venire a giocare all’Inter, di essere parte del calcio italiano. Spero di far entrare nella nostra agenzia giocatori che vedono la Serie A come un’opportunità di crescita».

Roc Nation e l’Inter – «A San Siro ho parlato a lungo con i dirigenti, possiamo fare tante cose per far crescere il
marchio Inter nel mondo, per renderlo più dominante. Questo è quello di cui discuteremo con i vertici del club nella mia prossima visita a Milano».

Jay-Z come capo – «È una benedizione. Jay è una celebrità globale: la sua carriera è incredibile, è ammirato ovunque. Il suo nome ci apre tante porte e ci offre gigantesche opportunità, il suo brand è potentissimo, non importa dove sei nel mondo perché hai tanta credibilità se lavori per Roc Nation. Averlo come capitano della nostra squadra è fondamentale».

Jay-Z e il calcio – «Certo, gli piace e verrà a vedere diverse partite in Europa ora che sta crescendo il nostro business. Ha un grande rapporto con i nostri atleti ed è grande amico di Romelu. Se ha bisogno di consigli, Romelu gli scrive: quando è stato a Los Angeles quest’estate abbiamo passato una serata insieme. Con Jay ha discusso della sua carriera, gli ha chiesto quale poteva essere il prossimo step. Lukaku non vede Jay solo come chairman della società, per lui è come un mentore, uno da cui imparare tantissime cose».

Kevin Durant? – «KD è un grande amico, lo abbiamo aiutato a far nascere la sua compagnia, in cui oggi è molto coinvolto. Fa parte della nostra famiglia, siamo orgogliosi di quello che fa dentro e fuori dal campo».

Lukaku come Durant? – «Chissà… a Romelu piace tanto il basket. Se devo fare un paragone lo vedo come un’ala grande che tira da tre, uno alla Karl Malone negli anni di Utah. Romelu è veloce, ha potenza e grandi qualità, come Malone».

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 1.800 interisti!

Icardi al Psg, in Francia hanno ‘paura’ di Wanda: “Un’altra grana per Leonardo. Vuole diventare la Mino Raiola femminile e…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy