Inter-Rapid, Kühbauer in conferenza: “Esperienza che fa crescere. Differenza con l’Inter? I soldi”

Inter-Rapid, Kühbauer in conferenza: “Esperienza che fa crescere. Differenza con l’Inter? I soldi”

Le parole del tecnico degli austriaci, in sala stampa, dopo la partita persa 4-0 contro l’Inter a San Siro

di Federico Spagna, @federico_spagna

L’allenatore del Rapid Vienna, Dietmar Kühbauer, ha risposto alla domande dei giornalisti dopo il match perso con l’Inter 4-0 e valido per i sedicesimi di finale di Europa League. Di seguito le dichiarazioni dell’allenatore della squadra ospite raccolte da Passioneinter.com tramite il proprio inviato in sala stampa:

“Per noi è stato tutto molto difficile stasera, ma avevano delle grandi qualità. Il problema è stato mantenere una difesa compatta e riuscire a creare delle situazioni offensive di maggiore qualità. La nostra idea era di arrivare all’intervallo senza subire gol per poi segnare subito con delle ripartenze. Abbiamo potuto fare una grande esperienza ma ovviamente l’Inter ha un’esperienza maggiore rispetto a noi, ma siamo riusciti a fare davvero molto. Adesso dobbiamo pensare al campionato e alla partita col Salisburgo”.

“Nel primo tempo abbiamo visto già grandi qualità, con giocatori di valore e con un livello diverso rispetto a noi. Sfruttiamo occasioni come questa per imparare, oggi abbiamo visto tanta qualità tecnica dall’Inter. Credo che la Serie A sia sulla strada giusta e l’Inter ha mostrato grandi qualità anche in Champions dove è tornata dopo diversi anni. Dobbiamo riconoscere che Liga e Premier sono superiori ma la Serie A sta lavorando per raggiungerle”.

“Volevamo creare gioco e in alcune fasi abbiamo cercato di portare avanti la nostra idea di calcio però è difficile quando l’Inter ti porta via il pallone in molti contrasti. C’è una grande differenza tra giocatori come Perisic che possono essere pericolosi e giocatori di livello diverso. Abbiamo affrontato una squadra molto tosta e fra tre giorni ci rimetteremo in gioco con il Salisburgo. Dal punto di vista tecnico devo dire sinceramente che c’è stato moltissimo da imparare stasera, abbiamo visto molta qualità dai nostri avversari. La grande differenza l’abbiamo vista sul 2-0, la loro presenza fisica non è stata così imponente ma sono riusciti a fare sempre la partita. L’Inter ha la capacità di provare qualcosa in più in queste partite e anche noi dobbiamo imparare da loro”.

“La partita col Salisburgo, adesso, per noi è molto importante. Cosa ci manca rispetto all’Inter? I soldi! La loro capacità tecnica e la velocità di gioco sono state superiori alla nostra”.

LEGGI ANCHE – Le PAGELLE di Inter-Rapid Vienna

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy