Compagnoni: “Mazzarri fuoriclasse! E Thohir…”

Compagnoni: “Mazzarri fuoriclasse! E Thohir…”

di

Nonostante l’inaspettata (e immeritata!) sconfitta contro l’Atalanta, l’Inter degli ultimi tempi è tornata a giocare un calcio propositivo che ha colpito gli esperti del settore. Se da novembre a metà febbraio c’era stato un netto calo delle prestazioni e dei risultati, infatti, ora Mazzarri sembra aver ritrovato la quadratura del cerchio e può lavorare con serenità insieme alla società per costruire l’Inter del futuro.

In realtà uno dei pilastri da cui ripartire è proprio il mister toscano, che secondo il telecronista Sky Maurizio Compagnoni è degno di essere considerato un fuoriclasse. A skysport24 Compagnoni ha dichiarato: “Per me lo è, perché riesce ad ottenere il 101% dai giocatori che ha a disposizione, il suo risultato lo porta a casa sempre. L’unica perplessità è legata al sistema di gioco, che in Italia può andare. Ma per una grande squadra il 3-5-2 non mi fa impazzire. Il rendimento del suo Napoli è andato oltre il potenziale della rosa che aveva a disposizione. Fossi nell’Inter me lo terrei stretto“.

Sempre a proposito di Inter e del futuro dei nerazzurri Compagnoni afferma: “ Thohir ora si sta muovendo bene. Ha anche rivisto i parametri sugli ingaggi e questo serve ad attirare i giocatori più bravi. La società ha idee chiare sul futuro, poi bisognerà vedere se riuscirà a raggiungere tutti gli obiettivi che si darà. I nomi che sento mi convincono. Sagna è ottimo terzino, ha un ingaggio accettabile e arriverebbe a parametro zero. Poi si parla di Dzeko per l’attacco e di un centrocampista davanti alla difesa, queste cose mi fanno pensare ad un progetto è ambizioso“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy