Dopo Thohir, anche Mazzarri bacchetta Icardi: “Impara da…”

Dopo Thohir, anche Mazzarri bacchetta Icardi: “Impara da…”

di

Vera o no che sia, la storia tra Icardi e Wanda, ex moglie di Maxi Lopez, sta sicuramente distogliendo dal calcio giocato l’attenzione del talentino nerazzurro, che anziché accelerare per un ritorno in campo preferisce farlo per questioni sentimentali. Ma ora pare che, dopo circa una settimana di foto e frasi sdolcinate proposte al pubblico tramite twitter, la dirigenza nerazzurra e il mister abbiano deciso di farsi sentire con il ventenne Maurito.

Già qualche giorno fa, nell’intervista concessa a La Gazzetta dello Sport, era stato proprio Erik Thohir a bacchettare il numero 9. Queste le parole del presidente indonesiano: “I giocatori devono crescere e capire che se fanno cose sbagliate danneggiano se stessi ma anche il club. Per arrivare al top, devono lavorare anche sull’etica e sulla personalità, dunque serve educarli negli allenamenti, ma anche nei comportamenti. E’ una delle cose di cui abbiamo discusso in questi giorni, anche con Mazzarri e Moratti: erano d’accordo con me, anche se è chiaro che è difficile controllare un giocatore al cento per cento. Se arrivi all’Inter, devi essere professionale al 100 per 100. Possiamo anche prendere un giovane di talento, ma se ha un carattere difficile non ci serve“. 

Il riferimento all’ex doriano è chiaro, ma molto più esplicito, secondo Sportmediaset, è stato quest’oggi mister Mazzarri, che durante l’allenamento si sarebbe rivolto con tono severo a Icardi dicendo: “Tu stai con Zanetti, Milito, Cambiasso, e devi imparare da loro come si diventa campioni e come si resta campioni“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy