Garlando (GdS): ”L’Inter ha bisogno sempre dell’undici titolare. Dzeko è il peccato di questa stagione”

Garlando (GdS): ”L’Inter ha bisogno sempre dell’undici titolare. Dzeko è il peccato di questa stagione”

La squadra nerazzurra ha mostrato ancora alcuni limiti legati soprattutto alla profondità della rosa a disposizione di Conte

di Raffaele Caruso

Luigi Garlando, giornalista de La Gazzetta dello Sport, è intervenuto sulle frequenze di Radio Sportiva durante il Processo per analizzare il super big match giocato ieri sera a San Siro tra Inter e Juventus.

Ecco le sue parole: ‘‘Risultato giustissimo, i due organici sono troppo diversi e lo si è visto dai cambi. Esempio: davanti a Barella e Sensi, comunque bravi, c’erano due campioni del mondo. Credo che la Juventus sia destinata a staccarsi in classifica, l’Inter potrà avvicinarsi nelle prossime stagioni”.

Cosa manca all’Inter:La Juventus non è riuscita a vendere Dybala e Higuain, che oggi sono i giocatori più determinanti. Sarri è stato bravo a fare di necessità virtù, ma anche le circostanze sono state favorevoli. L’Inter, per essere competitiva, ha bisogno sempre dell’undici titolare, altrimenti peggiora. La Juve, invece, ha tanti cambi all’altezza dei titolari”.

I mancati colpi del mercato: “Dzeko è il peccato di questa stagione, avrebbe completato l’Inter. E’ inconcepibile che l’affare sia saltato per una differenza economica minima. Manca anche il centrocampista fisico alla Vidal chiesto da Conte”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy