Gravina: “Voglio salvare la Serie A. Fissata una dead line, in due mesi si può fare. Playoff e playout…”

Gravina: “Voglio salvare la Serie A. Fissata una dead line, in due mesi si può fare. Playoff e playout…”

Il presidente della FIGC rivela il piano e le strategie per salvaguardare la regolarità del campionato

di Raffaele Caruso

Gabriele Gravina, presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio, ha rilasciato una lunga intervista al Corriere dello Sport per parlare del futuro della Serie A e dei possibili scenari del campionato italiano, sospeso fino a data da destinarsi a causa dell’emergenza del coronavirus.

Ecco le sue parole: “Futuro? Lo decidiamo martedì. Ma nessuno può più pensare che questo sia un problema italiano. Riguarda tutti. Il buon senso dice che difendere un solo grande evento europeo, programmato per giugno, sarebbe un errore strategico”.

La posizione dei club:Non ci sono alternative. Io ho la fiducia di salvare i campionati, abbiamo una dead line ed è quella del 30 giugno. Scadono contratti, assicurazioni, licenze. Finisce l’anno calcistico, andare oltre significa introdurre modifiche regolamentari del tutto eccezionali”.

Il piano: “Se iniziamo a maggio, si può fare. In due mesi portiamo tutto a termine con certezza. Il problema non è solo quello dello scudetto, dobbiamo stabilire chi va in Champions, in Europa League, chi retrocede in B, chi sale in A, chi retrocede in C e chi sale in B. Congelare la classifica? Il valore della competizione va salvaguardato e dobbiamo tutelare chi ha investito tanto per un obiettivo sportivo. Questo vuol dire giocare il più possibile”.

L’alternativa: “Trovare una formula che salvi la competizione. Playoff e playout. Ho detto a tutte le Leghe: fate le vostre proposte, discutiamo. E’ ovvio che chi punta a vincere o a non retrocedere questa soluzione non vada bene, mettere tutti d’accordo è molto difficile”.

Su Juventus-Inter: “Si è peccato di ottimismo, perché si sperava di poterla giocare il lunedì successivo a porte aperte”. 

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – La Lega al lavoro per salvare la Serie A. Bivio Sensi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy