Il Giornale – Marotta al colloquio con Barcellona e Real Madrid: nasce l’euro cartello per tagliare gli stipendi

Il Giornale – Marotta al colloquio con Barcellona e Real Madrid: nasce l’euro cartello per tagliare gli stipendi

L’idea è quella di chiedere ai giocatori di rinunciare agli stipendi di marzo, aprile, maggio e giugno

di Raffaele Caruso

Nell’assemblea che si è tenuta ieri tra i club di Serie A la società specializzata Deloitte ha affermato che, in caso di un’eventuale sospensione definitiva del campionato di calcio, si registrerebbe una perdita di 700 milioni di euro. Un rimedio possibile sarebbe quello di ridurre gli ingaggi di calciatori e allenatori.

Così, per iniziativa di Beppe Marotta sarebbe partito un altro sondaggio europeo per provare a mettere insieme una sorta di cartello dei top club continentali così da schierare una platea molto più rappresentativa: “Il Barcellona è già pronto ad aderire: il 61% del suo budget è costituito dal monte-stipendi che ammonta a 507 milioni più 135 milioni di ammortamento. Così il Real Madrid al culmine del colloquio di ieri con il dirigente interista. L’orientamento emerso è di proporre un taglio tra il 25 e il 30% che vorrebbe dire, per i calciatori, rinunciare agli stipendi di marzo, aprile, maggio e giugno”.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Calendario e ingaggi, la Serie A riflette. Aubameyang per il dopo Lautaro, Godin valuta l’addio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy