Italia-Grecia, Barella divide: insufficiente per la Gazzetta, promosso dagli altri quotidiani

Italia-Grecia, Barella divide: insufficiente per la Gazzetta, promosso dagli altri quotidiani

Il nerazzurro è partito titolare al fianco di Jorginho e Verratti nel centrocampo a 3 disegnato da Roberto Mancini

di Raffaele Caruso

Nicolò Barella divide i principali quotidiani sportivi italiani: il centrocampista dell’Inter, partito titolare affianco a Jorginho e Verratti nella mediana dell’Italia contro la Grecia, risulta infatti essere il peggiore nelle pagelle stilate da La Gazzetta dello Sport e invece uno dei migliori per Tuttosport.

Gazzetta dello Sport 5,5 – “Il dubbio di Mancini era legittimo. Un Barella sotto ritmo, che non morde in marcatura e non tenta l’incursione, galleggiando sulla trequarti. Paga pegno tutto il reparto”.

Corriere dello Sport 6 – “Prima mezz’ora in apnea, fatica a ricevere il pallone e anche a inserirsi perché resta imbottigliato nel traffico. Guadagna il primo angolo e comincia a buttarsi dentro l’area della Grecia con più convinzione”.

Tuttosport 6.5 – “Tignoso, dinamico e lucido tanto nei recuperi quanto nei tentativi di inserimento. Peccato sia poco servito”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy