Marani pazzo di Lautaro: ”E’ superlativo, ha tutto! Sta diventando la sua stagione”

Marani pazzo di Lautaro: ”E’ superlativo, ha tutto! Sta diventando la sua stagione”

Il numero 10 nerazzurro ieri ha trascinato la squadra nell’importante successo rimediato al Mapei Stadium contro il Sassuolo

di Raffaele Caruso

Matteo Marani negli studi di Sky Sport ha analizzato la vittoria conquistata dall’Inter di Antonio Conte nel lunch match che si è disputato ieri al Mapei Stadium contro il Sassuolo: la squadra nerazzurra, trascinata da un super Lautaro e da un ritrovato Lukaku, ha rischiato qualcosina nel finale quando si è ritrovata negli ultimi minuti di gioco sul risultato di 3-4 dopo aver controllato il match per 70 minuti di gioco.

Ecco le sue parole: ‘‘Il terzo gol per il Sassulo siglato da Boga è un gol che non può prendere una squadra di Antonio Conte. In quella febbre secondo me c’era una forte componente di rabbia, sembrava quasi fosse apparsa la paura della sconfitta contro la Juventus”.

La difesa nerazzurra: ”Contro il Borussia l’Inter non potrà sbagliare, però la squadra mi è piaciuta pur avendo diversi problemi dietro: non sto rivedendo il Milan Skriniar ammirato nelle precedenti stagioni mentre Alessandro Bastoni è una scelta di prospettiva. Vedo poi la difesa molto bloccata, gli avversari arrivano spesso all’uno contro uno”. 

Conte si può consolare con un super Lautaro: ”E’ un giocatore superlativo, ha tutto. Potenza, ferocia sotto porta che è di pochi attaccanti. Il primo controllo è micidiale, decisivo. Poi sa giocare molto bene con Romelu Lukaku, sa girargli intorno e capirne i movimenti. Sta diventando la sua stagione, corre e ha senso del gol”.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Moratti e il ritorno di Ibra, le ultime in vista del Borussia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy