Orsi: ”L’Inter non mi ha convinto. Conte? Non sono d’accordo con lui, può competere con la Juventus”

Orsi: ”L’Inter non mi ha convinto. Conte? Non sono d’accordo con lui, può competere con la Juventus”

Il tecnico nerazzurro è tornato in vetta alla classifica in attesa di Juventus-Milan

di Raffaele Caruso

Fernando Orsi, ex vice allenatore dell’Inter, è intervenuto sulle frequenze di Radio Sportiva per commentare la vittoria conquistata dalla squadra di Conte ieri pomeriggio a San Siro contro il Verona.

Ecco le sue parole: ‘‘Sotto il profilo dell’impegno e della voglia di recuperare l’Inter c’è sempre stata, ma ieri abbiamo visto la differenza tra il campionato e la Champions League. Ieri, nel 2° tempo, il Verona si è chiuso in area consegnandosi all’Inter. A Dortmund, o comunque in campo internazionale, fai fatica non solo a recuperare la partite ma anche a mantenere il vantaggio. Ieri è andata bene, ma non è detto che tu riesca sempre a rimontare lo svantaggio”.

Barella decisivo: “Ha caratteristiche che ben si sposano con quello che chiede Conte. E’ molto aggressivo, ieri poi ha tirato fuori il coniglio dal cilindro. In ogni caso, l’Inter ieri ha vinto ma nonostante la forte pressione sul Verona non mi ha convinto”.

Lo sfogo di Conte: ”Non sono d’accordo con quello che dice, la dirigenza dell’Inter gli ha fatto una squadra meravigliosa. Può competere con la Juventus. Conte però è questo, trasmette la sua anima battagliera anche alla società. Ogni squadra è migliorabile, ma il gruppo a disposizione di Conte non mi sembra conto: c’è abbondanza a centrocampo e anche in attacco i ricambi ci sono”.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Tutto su Inter-Verona: gol, highlights e pagelle. Mertens in pugno

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy