Paolillo: “Strama non è un traghettatore. Ritorno Balotelli? Mai dire mai…”

Paolillo: “Strama non è un traghettatore. Ritorno Balotelli? Mai dire mai…”

di

L’amministratore delegato nerazzurro Ernesto Paolillo è intervenuto a Radio Monte Carlo e ha parlato innanzitutto del nuovo arrivato sulla panchina dell’Inter, Andrea Stramaccioni, definito dallo stesso “non un traghettatore, ma qualcuno con cui iniziare un nuovo ciclo”. Sempre in merito al futuro ha aggiunto che “nell’Inter è necessario fare un cocktail in cui la base sia formata da alcuni senatori e in cui 4-5 giovani siano gli ingredienti nuovi che diano un sapore nuovo”.

Durante la trasmissione condotta da Teo Teocoli procede l’intervista a Paolillo e si giunge a parlare di Champions, della partita di questa sera tra Milan e Barcellona. Paolillo si è detto tifoso del Milan questa sera perché noi italiani abbiamo bisogno di punti per il ranking UEFA, altrimenti come dice Galliani in futuro avremo solo due squadre in Champions League”.

Infine poi si parla di Balotelli e della sua visita ieri ad Appiano durante la conferenza di presentazione di Stramaccioni. Paolillo ha spiegato ironizzando che Mario “è venuto a ritirare la maglia che aveva lasciato sul campo in una famosa partita. Noi l’abbiamo presa, lavata e stirata e ieri è venuto a prendersela”. Gli viene chiesto inoltre di un possibile ritorno dell’italiano, ma l’a.d. interista non si sbilancia troppo e fa intendere che si tratti di qualcosa di difficile ma non da escludere del tutto perché Balotelli ormai è del Manchester, ma nel calcio mai dire mai. Devo anche dire che non è la prima volta che viene ad Appiano a farci visita, ha concluso Paolillo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy