Social – Da Eto’o a Henry, l’emozione di Lukaku: “Da piccolo li ammiravo, fortunato ad averli incontrati”

Social – Da Eto’o a Henry, l’emozione di Lukaku: “Da piccolo li ammiravo, fortunato ad averli incontrati”

Il centravanti belga ha voluto omaggiare i grandi attaccanti che lo hanno formato professionalmente e personalmente

di Raffaele Caruso

Ancora una volta Lukaku dimostra di essere un gigante buono. L’attaccante belga, reduce dal gol con la propria Nazionale contro la Russia, ha voluto omaggiare sui social tutti quei grandi campioni ammirati da bambino sul rettangolo verde di gioco e che poi ha affiancato nella sua carriera.

Da Eto’o e Drogba quando Lukaku militava nel Chelsea, fino ad Henry che ha rivestito dal 2016 al 2018 il ruolo di assistente tecnico del Belgio: “Da bambino ho guardato questi ragazzi. Ora tutti giocano un ruolo importante nella mia vita professionale e personale. Mi sento fortunato ad avere persone così grandi intorno a me”.

Ecco il post:

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Conte spinge per avere De Paul. I segreti dello staff tecnico interista svelati dai protagonisti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy