Vucinic ricorda: ”Nessuno prepara le partite come Conte”. E sullo scambio saltato con Guarin…

Vucinic ricorda: ”Nessuno prepara le partite come Conte”. E sullo scambio saltato con Guarin…

L’ex attaccante montenegrino ha condiviso con il tecnico nerazzurro la parentesi alla Juventus

di Raffaele Caruso

Mirko Vucinic, ex attaccante della Juventus targata Antonio Conte, si è concesso ai microfoni de La Gazzetta dello Sport per presentare la super sfida di domani in programma tra nerazzurri e bianconeri a San Siro.

L’analisi del match: ”Può essere decisiva, può dare a entrambe la fiducia per la stagione. Un po’ somiglia a quello Juve-Milan del 2011, perché l’Inter è più o meno sul livello della nostra Juve. Sarri però ha una squadra molto più forte di quel Milan di Allegri: in ogni ruolo ha due campioni”.

Fattore Conte: ”Antonio lavora tanto, si fa seguire dalla squadra e prepara le partite come nessuno. A noi diceva tutto quello che sarebbe successo e gli avversari non ci mettevano mai in difficoltà”.

Lo scambio saltato con Guarin: ”Non voglio più parlarne, però sono contento sia andata così. Io sono contento di tutte le cose che ho fatto”.

Pronostico: ”Vince la Juve 0-1”.

Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

Inter-Juventus, le probabili formazioni: Lukaku c’è, scelto il partner d’attacco. Un solo dubbio per Conte

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy