Rapid-Inter, Adani: “La maglia e i colori sono dei tifosi. Icardi adesso ha una possibilità”

Rapid-Inter, Adani: “La maglia e i colori sono dei tifosi. Icardi adesso ha una possibilità”

L’Inter è partita con il piede giusto in Europa League vincendo 1-0 l’andata con il Rapid Vienna

di Simone Tortoriello, @simonzibon
intervista adani

Dagli studi di SkySport24, il noto telecronista sportivo Lele Adani, dopo la vittoria dei nerazzurri sul Rapid Vienna ha commentato le ultime vicende in casa Inter: “La maglia e i colori vengono prima di chi li ha indossati e sono dei tifosi. La maglia è dei tifosi, di questa gente che segue e che ama la squadra rinnovando il proprio amore al di là delle sofferenze. Ed io tifosi li reputo intelligenti, devi dimostrare orgoglio e dare tutto. E soprattutto devi dimostrare il Noi davanti all’Io. E quando dimostri questo, i tifosi sono disposti a superare i momenti di difficoltà , perché sono sempre lì. Noi ripartiamo con voi perché se la scelta fatta è giusta, e secondo me è giusta, noi saremo sempre più motivati a sostenervi.”

ICARDI“Avrà la possibilità di scegliere se mettersi a disposizione della squadra imparando da questa storia gestita male da lui e dal suo agente e ripartire dall’opportunità importante di essere in un gruppo che l’ha fatto diventare grande come uomo e probabilmente più grande come calciatore di quanto sarebbe potuto diventare per il livello umano. Si è affidato a dei comportanti che hanno nuociuto. Adesso affidarsi al lavoro ed al silenzio è la cosa più importante. L’Inter deve provare a vincere l’Europa League e andare in Champions. Per farlo ha bisogno di Icardi. Pensa per l’argentino cosa potrebbe significare arrivare agli obiettivi da protagonista. Adesso però deve focalizzarsi sul giusto.”

 

LEGGI ANCHE — Le pagelle di Rapid Vienna-Inter: Lautaro decisivo

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy